16 settembre – Come ogni anno dal 1994 si celebra l’ “International Day for the Preservation of the Ozone Layer”, ricorrenza di carattere internazionale proclamata dall’Assemblea Generale delle Nazioni Unite per commemorare la data in cui nel 1987 è stato firmato il protocollo di Montreal sulle sostanze che impoveriscono lo strato di ozono, invitando gli Stati a promuovere a livello nazionale una serie di attività mirate a sconfiggere i nemici naturali dell’ozono (azoto, cloro…)

Il protocollo di Montreal non ha solo reso note le sostanze chimiche colpevoli di assottigliare lo strato dell’ozono, che altro non è che lo strato che ricopre la terra dai raggi solari, ma ha anche stabilito scadenze per l’interruzione della loro produzione e del loro consumo. Dal 1987 la preservazione dello strato di ozono rappresenta una vera e propria missione che tutti gli abitanti della terra dovrebbero avere.