Esecuzione di tutte le attività di manutenzione preventiva programmata per mantenere in condizioni di efficienza gli impianti termo-frigoriferi, nonché reti idrauliche ed aerauliche, elementi terminali e relative pompe, a servizio dell’edificio e/o dei complessi immobiliari ad uso commerciale o industriale del cliente. A titolo esemplificativo si tratta di:

  • Caldaie per produzione acqua calda/vapore alimentate a gas/gasolio e relativi scambiatori
  • Gruppo frigo – pompe di calore condensato ad aria/acqua
  • UTA, CDZ autonomi
  • Unità terminali (fan-coils, radiatori, cassette VAV, etc.). Oltre a vasi di espansione circuiti chiusi, linee di adduzione e scarico, organi di intercettazione/regolazione e quadri elettrici a  servizio dei sopraelencati impianti termo meccanici

Il servizio si articola secondo le operazioni e le cadenze indicate nelle specifiche schede di intervento in base ai piani di manutenzione che vengono elaborati da FSI. Al fine di potere effettuare un controllo in tempo reale dell’andamento del servizio, le schede sono messe a disposizione del cliente anche on-line. Le vigenti normative in materia prevedono una particolare attenzione a tali impianti, in particolare in merito al contenimento del consumo energetico (legge 9 gennaio 1991 n. 10 e del regolamento di attuazione sancito dal DPR 412 del 26 agosto 1993, modificato dal DPR 551 del 21 dicembre 1999  e s.m.i). L’obiettivo del risparmio energetico passa anche attraverso la verifica dell’osservanza alle norme relative al contenimento dei consumi energetici nell’esercizio e manutenzione degli impianti termici, la loro funzionalità e sicurezza. Nel caso in cui il cliente intendesse affidare ad FSI i propri impianti, sarà oggetto di verifica tutta la documentazione tecnica e legislativa (CPI, libretto di uso e manutenzione, libretto di impianto/centrale, dichiarazione di conformità) per accertare che il responsabile dell’impianto ottemperi alle richieste della normativa in vigore. In tal senso FSI, oltre a possedere le necessarie abilitazioni richieste dalla legge (DM 37/08, ex legge 46/90) e disporre di tecnici abilitati alle misure del rendimento di combustione (UNI 10389) e l’analisi dei fumi e, ove previsto, la misura del tiraggio (UNI 10845) offre gratuitamente analisi, studi di fattibilità, di soluzioni chiavi in mano per il risparmio energetico, con previsione dei consumi ed ammortamento impianto, calcolo della rendita sul capitale investito.

termomeccanici-new3

Esecuzione di tutte le attività di manutenzione preventiva programmata atte a mantenere
in condizioni di efficienza gli impianti elettrici (BT e MT), comprendenti impianti FM e luce, impianti a corrente debole (citofonico, cancelli), relativi quadri di distribuzione e cabine di trasformazione, a servizio dell’edificio e/o dei complessi immobiliari ad uso commerciale od industriale del cliente. Si tratta essenzialmente di:

  • Cabine trasformazione MT/AT
  • UPS e gruppi di continuità
  • Quadri media tensione
  • Quadri generali bassa tensione
  • Quadri secondari di zona
  • Corpi illuminanti
  • Gruppi autonomi illuminazione di sicurezza
  • Pannelli solari
  • Impianti citofoni e videocitofoni
  • Videosorveglianza
  • Impianto allarme tecnici, scasso ed incendio
  • Impianti TVCC

Il servizio si articola secondo le operazioni e le cadenze indicate nelle specifiche schede di intervento in base ai piani di manutenzione che vengono elaborati da FSI. Al fine di potere effettuare un controllo in tempo reale dell’andamento del servizio, le schede sono messe a disposizione del cliente anche on-line. FSI dispone di una rete di fornitori cui affidare contratti specialistici riguardanti in particolare:

  • Manutenzione GE
  • Manutenzione Trafo cabina e ausiliari
  • Misure resistenze di terra

Al fine di dare al cliente la certezza di un canone omnicomprensivo e assicurare nel elettrici2contempo la tempestività dell’intervento, FSI è in grado di prendersi in carico la costituzione e il reintegro di un magazzino elettrico sufficiente a sostenere il consumo annuo di lampade di qualunque tipologia, batterie e lampade di emergenza, neon fluorescenti, trasformatori, etc. Nel caso in cui il Cliente intendesse affidare a FSI i propri impianti sarà oggetto di verifica tutta la documentazione tecnica e legislativa per accertare che il responsabile dell’impianto ottemperi alle richieste della normativa in vigore. In particolare FSI è in grado di svolgere le attività di:

  • verifica di autoprotezione degli edifici e di strutture in genere da scariche atmosferiche
  • studio dei consumi al fine di migliorare ed ottimizzare il risparmio energetico
  • analisi documentazione relative a pratiche U.S.S.L. – I.S.P.E.S.L. – A.R.P.A.V. – U.T.I.F.
  • analisi dei requisiti tecnici che devono avere gli impianti dei clienti, alimentati in media tensione, per garantire la selettività delle protezioni (ex Dk5600 CEI 016)

Esecuzione di tutte le attività di manutenzione preventiva programmata atte a mantenere in condizioni di efficienza estintori, manichette, valvole sprinkler a secco o ad umido, stazioni di pressurizzazione antincendio, idranti e chiusure tagliafuoco (porte/portoni REI), e in generale i presidi antincendio presenti in edifici ad uso commerciale/industriale. Anche in tal caso, il servizio si articolerà secondo le operazioni e le cadenze indicate nelle specifiche schede di intervento in base ai piani di manutenzione che vengono elaborati da FSI. Al fine di potere effettuare un controllo in tempo reale dell’andamento del servizio, le schede sono messe a disposizione del cliente anche on-line. Per le attività soggette al controllo dei Vigili del Fuoco, e limitatamente agli impianti/presidi di propria competenza, FSI si farà carico di registrare sul Registro Antincendio (DPR n°37/98) ogni intervento di manutenzione, riparazione, verifica, controllo e modifica di tali impianti. In tema di sicurezza dei luoghi di lavoro, spetta di regola al titolare, e pertanto al cliente, l’attività di formazione e informazione dei dipendenti, e in generale ogni attività che assicuri la disponibilità e l’efficienza dei presidi antincendio. In tal senso, FSI si affianca al cliente assicurando il rispetto delle scadenze stabilite dalle normative tecniche e dalla legislazione in materia, ed è in grado di garantire, attraverso i propri servizi tecnici, un check preliminare della completezza della documentazione tecnica inerente la responsabilità del titolare delle attività eventualmente soggette al controllo dei V.V.F (NOP, CP, etc.).

Tale servizio consiste essenzialmente nell’effettuazione di attività routinarie e verifiche ispettive periodiche presso gli immobili del cliente al fine di:

  • assicurare la funzionalità delle postazioni di lavoro, attraverso piccoli interventi di falegnameria, opere da fabbro, vetraio, e muratore
  • assicurare la funzionalità e la tenuta dei canali di gronda, delle coperture, e degli eventuali impianti di evacuazione di fumo e calore (EFC)

In genere, tale servizio – oltre le operazioni periodiche programmate – include anche la manutenzione correttiva necessaria ad assicurare l’efficienza della postazione di lavoro e/o del building, da effettuare su chiamata o secondo necessità nei limiti di seguito meglio esplicitati di volta in volta a secondo delle reali necessità del Cliente.

Il controllo periodico delle strutture è essenziale anche al fine di prevenire il degrado dell’edificio sia in termini di decoro e presentabilità dello stesso (imbiancature, finiture, etc.), che in termini di reale funzionalità del building (infiltrazioni, imperfetta tenuta degli infissi).

Sebbene non vi siano normative che impongano controlli specifici sulle strutture edili, è buona norma provvedere a verifiche soprattutto in zone sismiche e/o in caso di sospetti cedimenti/fratture/fessurazioni.

In tal senso, FSI collabora con studi professionali di comprovata affidabilità sull’intero territorio nazionale, in grado di effettuare analisi strutturali in tempi rapidi al fine di rassicurare sulla agibilità degli edifici.

manutenzioni-edili-new3

Esecuzione di tutte le attività di manutenzione preventiva programmata atte a mantenere in condizioni ottimali di efficienza gli impianti elevatori/di sollevamento garantendone l’uso da parte degli utenti nella massima sicurezza. FSI svolge un servizio di manutenzione altamente specializzato, su vari impianti di sollevamento:

  • Ascensori elettrici e oleodinamici
  • Montacarichi
  • Scale mobili
  • Montascale e Servoscale per disabili
  • Piattaforme elevatrici
  • Montavivande

FSI organizza interventi periodici, effettuati nel normale orario di lavoro, oltre all’intervento di emergenza in reperibilità da parte di tecnici di FSI Servizi Integrati, o di Aziende di propria fiducia, nel completo rispetto di quanto stabilito dal D.P.R. 162 del 30/04/1999.